ANNATA ROTARIANA 2012-2013

 

 

 

foto 155

 

foto 166

 

foto 192

 

 

foto 193

 

foto 195

 

foto 197

 

 

foto 205

 

foto 206

 

foto 208

 

foto 209

 

 

foto 210

 

foto 211

 

foto 213

 

foto 215

 

foto 218

 

 

foto 219

 

foto 220

 

 

foto 221

 

foto 224

 

foto 231

 

foto 232

 

 

foto 235

 

foto 236

 

foto 233

 

 

foto 236

 

foto 237

 

foto 238

 

foto 240

 

foto 241

 

 

foto 242

 

 

 

2012-13 SERVICE DISTRETTUALE ASILO MIRANDOLA

iniziativa 69

Scuola Materna “Don Riccardo Adani”

Già Asilo Infantile di Mirandola con Scuola Materna (Eretto in E.M. – R.D.25.11.1869)   Scuola Paritaria – D.M. n. 488/714 del 28.02.2001

SISMA 2012 – RELAZIONE SUI DANNI CAUSATI ALL’EDIFICIO CHE OSPITA LA SCUOLA MATERNA “DON R. ADANI”

Facciamo presente che la nostra scuola paritaria attualmente ospita circa 180 bambini del nostro territorio, supportati da due religiose dell’Ordine delle Orsoline di Gandino, dieci insegnanti e tre collaboratrici non docenti oltre ad altro personale inviatoci dai servizi sociali del Comune.

Le vigenti normative in materia di sicurezza e prevenzione in ambito scolastico, hanno imposto nel corso degli ultimi sette anni l’adeguamento della nostra sede soprattutto a quanto richiesto per la prevenzione incendi e la possibilità di evacuazione dell’edificio.

Il sopralluogo effettuato dai tecnici della protezione civile inviatici dal Comune di Mirandola, ha evidenziato alcune carenze del fabbricato dal punto di vista della sicurezza in presenza di azioni sismiche,

classificando il fabbricato inagibile con necessità di miglioramento della risposta della struttura.

Gli eventi sismici dell’ultimo mese hanno provocato danni diffusi che impongono l’esecuzione di interventi di carattere strutturale quali la chiusura di aperture, il cerchiaggio di finestre, l’incatenamento dei muri perimetrali e di spina e la creazione di un cordolo metallico a livello della copertura. Attualmente la Scuola ha incaricato un ingegnere strutturista di progettare tali opere di miglioramento sismico che andranno vagliate dall’apposita commissione regionale.

Il nostro intento è quello di avere un fabbricato sicuro, consci delle responsabilità nei confronti dei genitori che ci affidano i loro figli e cercheremo di dare inizio alle attività didattiche entro l’autunno.

Gli interventi sono ancora di difficile quantificazione, si suppone però che ammonteranno ad un importo non inferiore ai 200.000 Euro.

 

 

2012-13 SERVICE RYLA JUNIOR III^ ED.

2012-13 SERVICE RYLA JUNIOR III^ ED.

R O T A R Y  I N T E R N A T I O N A L

DISTRETTO 2060

 “RYLA Junior 2012”

(Rotary Youth Leadership Awards

della Provincia di Venezia

 

TEMA: “ il lavoro di squadra ”

 

 

 

 

Progetto di formazione 

rivolto ai giovani meritevoli per sviluppare in loro

le qualità di leadership, il senso civico, la crescita personale

 

2012-13 SERVICE CON RC SAN DONA PICCOLO RIFUGIO

iniziativa 83

In cucina con il Piccolo Rifugio

L’idea iniziale era di realizzare un service importante nel territorio. Al fine del successo e della visibilità del Matching Grant era importante individuare una realtà di servizio ben conosciuta, amata ed apprezzata nella più vasta area possibile, non solo nell’ambiente cattolico, e possibilmente con un ottimo ufficio stampa efficiente. La scelta è inevitabilmente ricaduta su ‘Il Piccolo Rifugio’ di San Donà di Piave, comunità alloggio e centro diurno per disabili; si aggiunga che esiste una causa di beatificazione per la fondatrice Lucia Schiavinato che avrebbe dato enorme visibilità all’iniziativa. Purtroppo al momento, nonostante le previsione, non ci sono novità in tal senso.

Facendo visita al Piccolo Rifugio il direttore mi mostrò ogni parte del complesso, fui inizialmente sorpreso dagli occhi sorridenti dei numerosi ospiti e mi fece capire che Tutto proviene dalla Divina Provvidenza, sia essa nella forma di un’offerta di pochi spiccioli che nel lascito testamentario di facoltosi deceduti. 

Fu facile individuare la necessità più impellente per Il Piccolo Rifugio: la sostituzione della cucina ormai vecchia, sottodimensionata e non rispondente alle recenti necessità di sicurezza.  Come Presidente del Rotary Club di San Donà conoscevo bene i meccanismi per realizzare un service di tale portata, che si sarebbe quindi configurato come Matching Grant. La questione era se l’Italia, nella crisi che tutti noi conosciamo, ma con tenori di vita mediamente elevati, poteva o no considerarsi ‘paese povero’, alla stregua di paesi africani, ma anche di India e Cina, paesi con tenori di vita molto bassi ma con sviluppo a due cifre percentuali. Il progetto doveva configurarsi anche come esempio di cooperazione internazionale; quindi è stato coinvolto anche il Rotary Club di Augsburg Renaissance, club gemellato a San Donà di Piave

Con l’aiuto e l’incoraggiamento del Distretto Rotary 2060, nella persona di Ezio Lanteri, abbiamo fortemente creduto nel progetto e coinvolto i vicini Rotary Clubs di Jesolo, Noale dei Tempesta, Portogruaro, Venezia e Venezia Mestre Torre. 

Il preventivo per la fornitura della cucina comunitaria era di circa 21000 Euro, ogni Rotary Club aderente all’iniziativa ha partecipato con 1000 Euro; a loro si è aggiunto l’associazione Il Ponte di Paolo Madeyski con la stessa cifra. Il 50% del totale è stato messo dalla Fondazione Rotary e il rimanente dal Distretto 2060.

Il 22 novembre 2012 è stato confermato l’ordine con il versamento di una caparra confirmatoria pari al 20% dell’importo totale; il fornitore FACCHIN Cucine Grandi Impianti (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) si è impegnato a completare la fornitura entro Natale.

Entro la stessa data (presumibilmente il 15-16 dicembre) sarà pronta anche la 2° edizione del ricettario edito dal Piccolo Rifugio “400 ml di impegno, un pizzico di creatività, sorrisi e risate q.b.", pubblicato inizialmente in ottobre 2009 con le ricette scritte dagli ospiti della comunità. Questa edizione sarà importante perché conterrà i loghi del Rotary e della Fondazione ed un piccolo articolo del sottoscritto con la ‘storia’ del nostro service. Per informazioni si prega di contattarmi direttamente.

Per mercoledì 9 gennaio 2013 (inizialmente era il 6 febbraio, ma alcuni club hanno dato l’impossibilità a partecipare) è prevista la celebrazione del service presso Il Piccolo Rifugio alle ore 18.00 in via Dante Alighieri 7 a San Donà di Piave. Tutti i club partecipanti sono invitati a partecipare. Di seguito, alle ore 20.00, ci sarà una conviviale Rotariana presso la Trattoria Le Guaiane a Noventa di Piave.

 

TURISMO SOSTENIBILE A MESTRE


turismoIl Turismo rappresenta una delle attività più redditizie del Paese Italia ( 12% del PIL ) che risulta il quinto più visitato del mondo.
Tuttavia i processi di globalizzazione in atto necessitano di una riflessione sulla qualità dei servizi resi in relazione ai nuovi stili di vita, per cogliere istanze sociali e culturali del turismo di oggi e del futuro.
L’idea di un progetto che integri i poli di attrazione turistica, artistica, naturalistica e all’aria aperta, nasce dalla consapevolezza della costante crescita di arrivi e presenze nella Città di terra, che negli ultimi anni hanno superato in percentuale quelli della Città d’acqua, e dalla mancanza in Terraferma di vincoli significativi che potrebbero ostacolare i nuovi orientamenti.
In tale contesto l’analisi delle presenze a Mestre evidenzia che la permanenza turistica nelle ore pomeridiane successive all’arrivo e nelle ore serali, cioè nelle ore non dedicate alla visita della Città d’acqua, suggerisce la necessità di offrire ai turisti occasioni di proficuo utilizzo del tempo a disposizione, promuovendo pacchetti di turismo giovanile e per le famiglie attraverso le molteplici risorse ambientali presenti, le iniziative di antropologia gastronomica già sperimentate, i percorsi ciclopedonali verso le aree verdi di pregio (Parco di S.Giuliano, Bosco di Mestre etc.), i programmi teatrali e quant’altro.
Il Convegno intende verificare la disponibilità dell’Amministrazione Comunale e delle Categorie economiche a dare contenuto e avvio all’iniziativa e a mettere in rete l’offerta promozionale.
PROGRAMMA
SALUTO
Prof. Antonio Serena
“Comitato Interclub Service”
MODERATORE
Tiziano Graziottin
“Il gazzettino di Venezia”
PARTECIPANTI ALLA TAVOLA ROTONDA
Roberto Panciera
Assessore al Turismo del Comune di Venezia
Tiziana Agostini
Assessore alle Attività Culturali del Comune di Venezia
Ugo Bergamo
Assessore alla mobilità del Comune di Venezia
Ernesto Pancin
AEPE (Associazione Esercenti Pubblici Esercizi)
Massimo Salviato
Associazione Veneziana Albergatori
Massimo Fiorese
CNA (Confederazione Nazionale Artigianato)
Maurizio Franceschi
Confesercenti Venezia
INTERVENTI E DIBATTITO
CONCLUSIONI
Tiziano Graziottin
“Il Gazzettino di Venezia”

Vincitori del Premio di studio "Rotary per i giovani" 2012

borse di studio

Un premio di euro 2.500,00  assegnato a Anna Fortunato (Liceo Franchetti)

Un premio ex aequo in ragione di euro 1.250,00 ciascuno a:
Jessica Ragazzon (Liceo Morin)
Stefano Silvestrini (Liceo Bruno)

 
 
 
SERVICE INTERCLUB CON NOALE TEMPESTA
 
SERVICE INTERCLUB CON NOALE TEMPESTA

  SERVICE PULLMINO PER TRASPORTO DISABILI

    PROMOTORE: R.C. NOALE TEMPESTA

    CONTRIBUTI:  ONLUS DISTRETTUALE 2060, R.C. PORTOGRUARO, R,C,

    SAN   DONA DI PIAVE, R.C. VENEZIA MESTRE TORRE E R.C:

       VENEZIA       RIVIERA DEL BRENTA.

   BANCA DI SANTO STEFANO DI MARTELLAGO

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
SERVICE AVAPO 

SERVICE AVAPO

     CONSEGNA ECODOPPLER   AVAPO DI MESTRE 

       PRESIDENTE  SIG.RA STEFANIA BULLO



 

 

 

 

 

 

 

 

 

BORSA DI STUDIO "BRUNO PASTORELLA"

31  STUDENTI, CHE HANNO CONSEGUITO LA MATURITA' NELL'ANNO 2010-11 PRESSO I LICEI DI MESTRE, HANNO PRESENTATO DOMANDA PER OTTENERE LA BORSA DI STUDIO "BRUNO PASTORELLA"

IL PREMIO E' STATO ATTRIBUITO EX AEQUO A DUE STUDENTI (EURO 2.500,00 CIASCUNO)

INOLTRE SONO STATI ATTRIBUITI ALTRI DUE PREMI DI EURO 1.000,00 CIASCUNO COME "INCENTIVO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO"

CONSEGNA

LA CONSEGNA DEI PREMI E'  AVVENUTA  IL 26 GENNAIO 2012 ALLA PRESENZA DEI TRE PRESIDI DEI LICEI DI MESTRE (FRANCHETTI, BRUNO E MORIN)

PARTECIPAZIONE LUDOVICA PELLOSO PEACE CONFERENCE ISRAEL

PARTECIPAZIONE LUDOVICA PELLOSO PEACE CONFERENCE ISRAEL

International Rotary Youth and Young Adults Peace Conference

15th -20th March 2013, ISRAEL

 

 

 

Sede del Club

La sede del Rotary Club Venezia Mestre Torre è presso Four Points by Sheraton Venice Mestre Via Don Luigi Peron 4 30174 Venezia (ME)

Utilizziamo i cookie per offrirVi un sito web innovativo ed entusiasmante. Utilizzando il nostro sito web e accedendo ai contenuti presenti in esso, si accetta che vengano trasmessi cookie sul Vostro dispositivo